Navigazione: 17giugno

Russia, primi successi della piazza La ‘democrazia illiberale’ putiniana concede qualcosa ai contestatori dei suoi metodi, forse non solo per occasionale opportunismo
di

Un caso più unico che raro, nella Russia del ‘nuovo zar’, quello del giornalista scagionato e rimesso in libertà su due piedi, e si può ben dire a furor di popolo, dopo essere stato arrestato, incarcerato e probabilmente malmenato sotto l’accusa di detenzione e spaccio di droga

Hong Kong, le proteste e il gioco del rocchetto di Pechino Un terzo della popolazione in strada per manifestare. Non ci si fida delle istituzioni locali, si teme che Pechino voglia solo sospendere le cose e ritentare successivamente di far approvare la contestata legge sull’estradizione
di

Viene preannunciata la liberazione del leader del Movimento degli Ombrelli Gialli del 2014, Joshua Wong. La Premier Carrie Lam s’è scusata per il caos creatosi. Ma nessuno si fida più di lei tantomeno di Pechino