Navigazione: 14giugno

Un ‘tuono’ su Israele: Ra’am, l’opportunità storica per i palestinesi israeliani Il governo Bennet-Lapid segna un cambiamento storico: l'accettazione dei partiti arabi nella politica israeliana e il riconoscimento dei partiti politici arabi come partner legittimi nella politica e nella condivisione del potere in Israele
di

Mansour Abbas ha proposto di cambiare il modo in cui i partiti arabi trattano i partiti ebraici e la politica in Israele, e Ra’am ha portato a termine con successo il piano strategico di Abbas, quello di essere il primo leader del partito arabo ad aderire a un governo israeliano

Navi nel Golfo dell’Oman: la Sarajevo del futuro conflitto offshore? Il Golfo di Oman, che conduce allo stretto di Hormuz, il Bab El Mandab ora sembra un teatro di guerra possibile: lo dicono gli analisti americani e operatori europei come Michele Marsiglia di FederPetroli Italia
di

Si consideri che le sponde dello stretto di Bab El Mandab sono Gibuti e Yemen: a Gibuti sono presenti le basi militari di Stati Uniti, Francia, Giappone, Cina, Arabia Saudita, Italia; nello Yemen è in corso una delle guerre più sporche di questi anni, che vede coinvolte Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Iran