lunedì, Settembre 20

Super Blimp, il ritorno 'ibrido' dei dirigibili La presentazione a Città del Capo

0

Il 21° secolo sembra essere il momento giusto per riproporre in salsa moderna i vecchi dirigibili. Dopo 20 anni di sviluppo, l’azienda americana Lockheed Martin e altre aziende sono pronte a lanciare sul mercato nuovi modelli ibridi. Tra questi il Super Blimp, un dirigibile ibrido alimentato a elio e che può coprire migliaia di chilometri in un unico viaggio, con una velocità massima di 60 nodi. L’imbarcazione può decollare e atterrare, senza una pista, e l’interno può trasportare carichi di oltre 20 tonnellate.

La presentazione del modello di Super Blimp è avvenuta recentemente a Città del Capo, utilizzando come spot il motto ‘Niente strade, non c’è problema’ per sottolineare la sua capacità di accedere in posti anche impervi. In particolare in Africa potrebbe servire per collegare vari siti minerari. Un mezzo che potrebbe essere un punto di svolta, che permetterà, secondo gli inventori, lo spostamento di materie prime in maniera più immediata. Questi giganti ibridi, che sono attualmente in fase di certificazione FAA, saranno in funzione entro il 2018.

 

(video tratto dal canale Youtube della CNN)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->