martedì, Maggio 18

Sono rientrati gli astronauti dalla Stazione Spaziale Internazionale Joe Acaba, Mark Vande Hei e Alexander Misurkin sono rientrati a bordo della capsula Soyuz

0

Joe Acaba, Mark Vande Hei e Alexander Misurkin sono rientrati a bordo della capsula Soyuz dalla Stazione spaziale internazionale dopo essere stati nello spazio per una missione durata cinque mesi e mezzo. Le operazioni di recupero dei tre astronauti sono riuscite nonostante le cattive condizioni atmosferiche in Kazakhstan. 

La navetta Soyuz MS-07 era partita da Baikonur in Kazakistan. Con i prossimi astronauti, che partiranno il 21 marzo dal Kazakhstan, la stazione sarà di nuovo al completo con un equipaggio di sei persone.

L’ equipaggio della prima navetta che partirà nel marzo del 2018, Soyuz MS-08: sarà formato dal cosmonauta russo Oleg Artemev e dagli americani Andrew Feustel e Richard Arnold. La navetta successiva dovrebbe partire a maggio: a bordo, dovrebbe esserci il russo Sergey Prokopev, l’americana Jeanette Apps e il tedesco Alexander Gerst.

(Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->