martedì, Maggio 11

Somalia: le immagini dello squarcio nella carlinga dell'aereo Si indaga sulle cause dell'incidente, che ha provocato un morto e due feriti

0

E’ ancora avvolto nel mistero l’incidente dell’aereo della Daallo Airlines, che subito dopo il decollo da Mogadiscio con destinazione Gibuti ha visto aprirsi una falla nella carlinga. Ufficializzata la morte di una persona, ritrovata a Balcad, mentre due sono i feriti lievi. In Somalia si indaga sulle cause dell’incidente. Il ministro dei trasporti e dell’aviazione civile, Ali Ahmed Jama, ha dichiarato che l’aereo è rientrato dopo aver registrato un’ botto’ e un incendio a bordo. Si parla di un problema al motore, ma il quotidiano inglese ‘Mirror’ invece rilancia l’ipotesi di un bomba a bordo. Se fosse successo a grande altitudine, si sottolinea sul giornale, si potrebbe parlare di una decompressione esplosiva, ma in questo caso, subito dopo il decollo, potrebbe essere stata l’esplosione di un ordigno caricato a bordo da un passeggero. Terribili le immagini dall’interno dell’aereo di Awale Kullane, deputato somalo e ambasciatore alle Nazioni Unite.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->