venerdì, Maggio 14

'Smart farm', la fattoria 'green' del futuro

0

Smart farm‘ è la nuova soluzione all’avanguardia della produzione agricola. Si tratta di una speciale evoluzione dell’azienda agricola, multifunzionale, che poggia su un nuovo modo di concepire l’impresa: maggiore sensibilità verso le tematiche green e migliore qualità del prodotto.

Un esempio di questa fattoria ‘intelligente’ viene dai Paesi Bassi: l’azienda è dotata di telecamere sofisticate, sensori e microfoni, che non fanno parte solo del sistema di sicurezza. Tali dispositivi sono concepiti per aumentare il benessere degli animali e la produttività dell’azienda. Questa struttura olandese ospita circa 20.000 polli, ognuno dei quali è monitorato e controllato per accertarne la salute e il benessere e migliorare, qualora ce ne fosse bisogno, le condizioni di vita. L’idea di base è che, monitorando il comportamento degli animali, si possono capire tante cose sulla loro salute e sulle condizioni in cui vivono. Allora, è più facile migliorarle, per esempio, cambiando la temperatura, la qualità del terreno, e così via.

Twan Colberts, proprietario della fattoria, spiega: «telecamere e microfoni servono a rilevare in tempo reale quando gli animali sono stressati. In questo modo si può trovare velocemente la soluzione più adatta ed efficiente, senza dover essere perennemente presenti qui dentro a controllare cosa fa ogni singolo pollo».

A questo progetto di ricerca europeo stanno collaborando scienziati, bio-ingegneri e veterinari per fornire agli agricoltori informazioni precise sul comportamento dei loro animali. I ricercatori dell’Università di Leuven hanno sviluppato una piattaforma con algoritmi e strumenti informatici sofisticati, in collaborazione con altri 20 centri di ricerca. In questo modo, riescono a capire 9 volte su 10 quando esiste un problema reale per gli animali. Il sistema di monitoraggio è progettato anche per fornire le informazioni necessarie per una diagnosi precoce di una malattia respiratoria dei suini altamente infettiva. Altre telecamere consentono di pesare gli animali in tempo reale, prima e dopo aver loro dato da mangiare.

Insomma, la ‘smart farm’ è la fattoria del futuro, dove il contadino potrà migliorare la qualità dei suoi prodotti, migliorando la qualità di vita degli animali, fornendo ai consumatori maggiore sicurezza. Attualmente sono circa 20 le aziende agricole che hanno sperimentato con successo questo sistema di monitoraggio intelligente del loro bestiame.

(Video tratto dal canale Youtube: Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->