sabato, Luglio 31

Siria: immagini di distruzione da Aleppo Il volo di un drone svela una città profondamente colpita

0

Dopo cinque anni di guerra, la Siria continua a vedere non solo morti e profughi, ma anche tante città e il proprio patrimonio culturale devastato. Simbolo di queste atrocità Aleppo, dove le linee del fronte di battaglia attraversano i quartieri dividendo in due la città. Gli ultimi reportage parlano di una città di Aleppo (che prima del conflitto contava almeno 3 milioni di abitanti) completamente diversa a seconda che si sia nel lato ‘governativo’ o quello dei ribelli: qui la situazione è di distruzione, con la vecchia città colpita pesantemente dai bombardamenti. E tutto il patrimonio artistico, o almeno gran parte, è andato perduto. Dall’altra parte invece si continua la vita di sempre, tra gite al parco, giornate all’università o a scuola e serate al cinema. Ecco una visuale di Aleppo con un drone.

(video tratto dal canale Youtube della BBC)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->