domenica, Aprile 11

Settimana poco mossa: dentro con cambio, oro e brent

0

Poco mosso il nostro portafoglio e caratterizzato da due uscite in stop loss di poco conto e un repentino rientro. Insomma tutto in portafoglio anche con il brent a 4165.

 

CAMBIO EURO/DOLLARO

Prudente il loss scattato a rottura del minimo precedente, prudente e azzeccato il rientro a rottura del massimo del 15 marzo stesso a 1,113. Adesso rimane in portafoglio con possibilità di raddoppio della posizione con acquisto in caso di 1,1343 e target 1,15-1,17

euro 5 euro 6

ORO (GOLD SPOT)

Andato a male lo short a 1237, ma siamo rientrati invertendo la posizione a 1239 con obiettivo 1280-1305. Si raddoppierà la quantità in portafoglio a rottura di 1267 con gli stessi target. Stop loss a 1247 ossia il minimo di venerdì.

oro 6 oro 7

BRENT CRUDE (OIL)

Siamo dentro a 4165 con target 4500. La grafica giornaliera ci impone lo stop loss a 4145 e un nuovo acquisto a 4288 con stessi target e stop loss. Il grafico settimanale lascia qualche incertezza in più, ma ci terremo stretti ai target e ai loss suindicati.

oil 3 oil 4

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->