sabato, Aprile 17

Settimana dominata dalla corsa del dollaro sull’euro field_506ffb1d3dbe2

0

Siamo ancora dentro col petrolio in sufficiente profitto e siamo rientrati a ribasso sul derivato Euro/Dollaro. Settimana decisiva per queste due posizioni.

 

CAMBIO EURO/DOLLARO

Scattata la vendita sul derivato a rottura della scorsa settimana con target 1,10-1,09. Adesso abbiamo in portafoglio il contratto con buon utile. Lunedì vedremo se continua la corsa a ribasso (pro $) o ritraccia un pochino per poi riprendere la discesa. Stop loss a rottura a rialzo del massimo della scorsa settimana.

Euro n1 Euro n2

ORO (GOLD SPOT)

Contro le nostre previsioni continua la discesa dell’oro e tocca un bel supporto (1208) dal quale si potrebbe riavere un breve rialzo, quindi si potrebbe acquistare in apertura ai prezzi di chiusura (1210 circa) e prendere l’ipotizzato rialzo fino a 1222, quindi una rottura confermata su grafico ad un’ora del massimo di venerdì si potrebbe rientrare fino a 1240 circa.

Oro n1 Oro n2

BRENT CRUDE (OIL)

Siamo ancora dentro il derivato che sembra incerto, pare che voglia scontare l’ipercomprato del breve periodo. Tratteniamo il contratto fino alla rottura a ribasso di 4800.

Brent n1 Brent n2

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->