Settembre, un ponticello veloce verso il trimestre cruciale della politica italiana Ci aspettano scadenze enormi con poste tra loro legate. Si mantiene il carattere di emergenza del quadro di governo. E ci si domanda se anche la riforma della politica non debba cominciare, per necessità generale, a fare parte dell’agenda

Mettere la cornice democratica-costituzionale in condizione di non riportare a zero le lancette dell’orologio una volta scaduto il clima ‘emergenziale’