venerdì, Ottobre 22

Santa Fe: rischio frana per palazzi di lusso field_506ffb1d3dbe2

0

Urbanizzazione senza freni nella capitale messicana. Quartieri ed edifici extra lusso però rischiano di essere in pericolo per cedimenti strutturali. E’ proprio il caso di dire, come suggerisce un detto comune, che ‘i ricchi piangono’. Si parla di decine di case di lusso posizionate nel quartiere di Santa Fe a Città del Messico, oggi sull’orlo di uno strapiombo, creato da una frana. L’urbanizzazione selvaggia, anche se fatta pagare a caro prezzo, in zona Santa Fe ha creato un insieme di abitazioni costruite su terreni sabbiosi, alcuni in precedenza ospitavano addirittura delle discariche. Nonostante ciò, nel corso degli anni è diventato un grande centro di business e residenza per persone ricche in fuga dal caos della città messicana, che ad oggi conta oltre 20 milioni di abitanti in tutto, considerando anche i quartieri del resto della metropoli.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘AGENCIA EFE’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->