sabato, Maggio 8

Salamina, disastro ambientale ed economico Affondata una petroliera con a bordo 2200 metri cubi di olio combustibile

0

Una grande macchia nera si sta allungando davanti alle coste dell’isola di Salamina, in Grecia. Si tratta dell’ennesimo disastro ambientale nel Mediterraneo. Nel mirino l’affondamento di una petroliera con a bordo 2200 metri cubi di olio combustibile. La ‘Aghia Zoni II’ era ancorata in mare, quando è improvvisamente affondata riversando in mare il suo carico. I due membri dell’equipaggio sono stati tratti in salvo.

Le autorità locali temono per i danni all’ecosistema: in totale la striscia di inquinamento si estende per due chilometri. Preoccupati soprattutto i residenti, che temono conseguenze e danni ambientali per un lungo periodo. Particolarmente a rischio il delicato equilibrio naturale della zona, una delle più note mete turistiche dell’arcipelago.  Per la sindaca dell’isola, Isidora Papathanasiou, si tratta di «un disastro ambientale ed economico».

(video tratto dal canale Youtube di Business Insider)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->