mercoledì, Settembre 22

Ryanair: azione legale contro eDreams e Google Le accuse della compagnia aerea sono dettate da quali motivazioni?

0

Ryanair ha avviato un’azione legale contro eDreams e Google presso l’Alta Corte d’Irlanda per presunta violazione delle leggi a tutela dei consumatori e violazione di marchio commerciale per l’aver ingannato i consumatori facendo credere loro che l’acquisto dei voli e tariffe nettamente vantaggiose era effettuato direttamente dalla compagnia aerea Ryanair. Il CEO della Ryanair, Michael O’Leary, in una conferenza a Londra, riferisce che la sua società riceve in merito circa mille lamentele al mese da parte di passeggeri in prenotazione tramite eDreams: “Dobbiamo difendere questi consumatori che sono stati palesemente raggirati“. Le segnalazioni in tal senso vanno dalla denuncia di tariffe pubblicizzate non esistenti e con addebiti di costi aggiuntivi senza autorizzazione, a chi si lamenta come viaggiatore dei cambiamenti degli orari dei voli non comunicati in precedenza, o ancora di chi riferisce di pagamenti non completati per i bagagli da imbarcare, oltre a quei passeggeri a cui viene inoltre chiesto il pagamento nuovamente del volo una volta in aeroporto. Secondo la compagnia aerea irlandese inoltre, chi cerca Ryanair su Google ottiene come primo risultato a volte una pubblicità a pagamento di eDreams con un link ad un sito fotocopia con branding, quindi marchio, identico a quello di Ryanair , cosa che è un raggiro ai consumatori oltre che una violazione del codice di condotta di Google, come motore di ricerca on-line. Il capo di marketing di Ryanair, Kenny Jacobs, afferma che i prenotati tramite eDreams, pagano in media fra il 30% e il 100% in più rispetto al costo sul sito ufficiale della compagnia aerea e Ryanair è stata in “costante contatto” con Google, che nelle ultime mail il colosso di Mountain View non ha risposto o non con azioni sufficienti per tutelare dalla ‘truffa’, anche se lui stesso ha scritto al numero uno di Google, Eric Schmidt, ogni settimana per girargli le lamentele dei consumatori, ma è sicuro che quando si avvierà azione al tribunale Google cambierà posizione in modo considerevole sul modo in cui offre il servizio di pubblicità a pagamento. Il sito di eDreams presenta una fotografia di un aereo di Ryanair con quello che sembra il branding della compagnia irlandese, anche se esiste una nota a fondo pagina che recita “non c’è alcun legame ufficiale della compagnia aerea qui sopra menzionata“. Da un sondaggio commissionato da Ryanair e condotto su 2mila adulti, emerge che l’82% degli intervistati ritiene che il sito di eDreams sia gestito da Ryanair tanto che la compagnia aerea Rynaair  ha vinto una causa recentemente in un tribunale in Germaniaai danni di eDreams per “pubblicità ingannevole”, oltre alla programmazione di altre ulteriori azioni legali in Regno Unito, Spagna e Italia.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘AFP news agency’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->