domenica, Maggio 9

Rwanda Genocidio ’94: ammazzare i tutsi in nome di Dio

0
1 2 3 4 5 6 7 8


Padre Emmanuel Uwayezu: l’infanticida

Padre Uwayezu, detto l’infanticida, uccise personalmente 30 studentesse tutsi tra i 12 e i 16 anni durante il massacro presso la scuola cattolica di Marie Merci a Kibeho dove lui era direttore.  Secondo un testimone oculare, Theophile Zigirumugabe, Padre Uwayezu aveva organizzato il massacro assieme al Prefetto di GikongoroLaurent Bukubaruta e al vescovo Augustin Misago. Nel massacro perirono 112 studentesse tutsi. Padre Uwayezu si rifugiò nel vicino Zaire, ricevette dal clero cattolico locale falsi documenti zairesi che gli permisero, nel 2001, di giungere in Italia dove esercita la funzione di prete sotto falsa identità, in una parrocchia non precisata.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->