giovedì, Ottobre 21

Russia, Il-112V pronto per il primo volo E' stato progettato per il trasporto di personale, equipaggiamento militare e vari tipi di armamenti e carichi vari

0

Giorni febbrili in Russia per uno dei progetti più importanti per la sua aviazione. Parliamo dell’Il-112V, il cui progetto mostra un duplice scopo: sostituire i vetusti An-24/26 e chiudere definitivamente con la richiesta di aerei da trasporto realizzati dalla ucraina Antonov.

L’Il-112V è un aereo da trasporto militare leggero con un carico massimo fino a cinque tonnellate ed è stato progettato per il trasporto di personale, equipaggiamento militare e vari tipi di armamenti e carichi vari. Ha una lunghezza di 25,15 m e un’apertura alare di 27,6 m. Con un peso massimo al decollo di 21 tonnellate, l’Il-112V avrà una velocità di crociera di 450-500 km/h e un’autonomia di volo di 2400 km.

Secondo i tecnici russi, l’Ilyushin l’Il-112 è stato progettato per essere implementato in due distinte versioni: l’Il-112T per l’aviazione civile e l’Il-112V per quella militare.

(Video tratto dal canale Youtube di Russia Insider)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->