Romania, apre la casa dell'ex dittatore Ceausescu I biglietti vanno dai 15 ai 30 lei (circa 3,5 - 7,10 euro)

E’ stata aperta al pubblico in Romania sabato scorso, 19 marzo, la residenza ufficiale della famiglia Ceausescu. 26 anni dopo la destituzione del dittatore il Paese torna a riaprire Palazzo della Primavera, nel quartiere elegante della capitale romena, Primaverii. Uno spaccato della vita dei Ceausescu, con biglietti vanno dai 15 ai 30 lei (circa 3,5 – 7,10 euro). La residenza è stata costruita dopo l’avvento al potere nel 1965 di Nicolae Ceausescu. Poi dopo la destituzione e il tragico finale, con i due coniugi che vennero uccisi a colpi di fucile il 25 dicembre del 1989, l’abitazione fu chiusa per sempre.

(video tratto dal canale Youtube della Reuters)