martedì, Ottobre 19

Quale rapporto tra finanza e crisi emergenti?

0

L’esperto tratta della importanza di finanza e crisi emergenti in campo etico e morale, come quelle che colpiscono la popolazione infantile: dalla disabilità, alla povertà, alle malattie. Ma soprattutto guarda al ruolo della finanza etica in una prospettiva più ampia che va a toccare le sfere della cultura museale, ad esempio, e ambientale come la tutela dei boschi e delle foreste. Alla difficoltà di trovare sistemi di finanziamento che garantiscano liquidità nell’immediato, si aggiunge la necessità di lavorare a specifici regolamenti legislativi che agevolino questi nuovi percorsi. Percorsi visti come frontiere e nuove sfide del futuro. Il tutto analizzato sotto il profilo economico.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘The Economist Intelligence Unit’)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->