mercoledì, Maggio 12

Putin: abbattimento jet russo 'atto ostile' Putin non perdonerà l'abbattimento del jet russo alla Turchia

0

Nella consueta conferenza stampa di fine anno Putin afferma che l’abbattimento di un aereo jet russo da parte delle forze armate di Ankara al confine siriano: «non è stato un atto di inimicizia ma un atto ostile», o almeno questo viene riferito da ‘Sputnik News. Il Premier russo ha aggiunto che Ankara è poi ricorsa alla NATO invece di risolvere la questione, e «se si fosse trattato di un incidente, avrebbe chiesto scusa. Questo è quanto mai oltraggioso. Se prima l’aviazione turca violava lo spazio aereo della Siria, che voli ora che la Russia ha installato nel Paese missili antiaerei S-400». Putin ha parlato anche della Siria: «Nessuno ha il diritto di imporre chi debba essere il leader di un Paese, questo spetta solo al popolo siriano. Forse il governo turco voleva accontentare gli americani, non lo sappiamo, forse era stato discusso un accordo? Tuttavia ci ha messo in una situazione militare e politica grave».

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘Euronews’ in inglese)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->