martedì, Aprile 13

Polonia, al via tra le tensioni le esercitazioni NATO

0

E’ partita ieri in Polonia una delle più grandi esercitazioni della Nato di sempre nel Paese. Anakonda-16, questo il nome dell’esercitazione, coinvolge 31.000 soldati da 19 Paesi Nato, più 5 dai Paesi partner, con la Polonia che coordina le operazioni con l’impiego di 12.000 uomini. Ad essere impiegati poi 100 aerei, 12 navi e 3000 veicoli, per una due giorni che terminerà oggi davvero intensa. Ma per la Nato non finisce qui, visto che da due giorni è in corso anche nel Mar Baltico la Baltops, altra esercitazione con oltre 5600 soldati di 17 Paesi differenti, che durerà fino al 20 giugno. Anche un’altra esercitazione della Nato ha preso il via ieri, nel mar Baltico: si chiama Baltops, durerà fino al 20 giugno e vi partecipano 5600 soldati. E la Russia ovviamente non ha gradito, mostrando tutto il suo scontento, vedi i commenti del ministro degli esteri Serghiei Lavrov.

(video tratto dal canale Youtube di France 24)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->