martedì, Maggio 18

Petrolio congelato?

0

L’intesa raggiunta a Doha da Russia, Arabia Saudita, Qatar e Venezuela congelerà la produzione di petrolio ai livelli di gennaio. Un piano ancora sulla carta ma che, secondo Riad, rappresenta l’avvio di un processo per far risalire il costo del greggio (crollato a 30 dollari al barile) a livelli ritenuti accettabili dai bilanci statali. Il prezzo del greggio è in continuo calo, raggiungendo prezzi che non si registravano da oltre 10 anni. Le cause sono un aumento significativo dell’offerta a fronte di un calo della domanda, causato in parte dal ricorso alle energie rinnovabili e in parte dal rallentamento dell’economia cinese.

Chiaramente si punta ad eliminare le oscillazioni così variabili dei prezzi, senza ridurre l’offerta, soddisfando la domanda ad un prezzo stabile.

L’effettiva applicazione di questa intesa, è condizionata all’adesione degli altri produttori. E’ improbabile che l’Iran, appena liberatosi delle restrizioni economiche, si lasci imbrigliare da condizioni del genere prima di aver riportato la sua produzione ai livelli pre-sanzioni.

(video tratto dal canale YouTube Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->