sabato, 28 Gennaio
HomeSpeciale LibiaPerchè ISIS usa Toyota?

Perchè ISIS usa Toyota?

A forza di vedere i video dell’Isis, ci fai caso per forza: ogni pick up utilizzato dai combattenti, in Libia, Iraq e Siria, è targato Toyota.
Il Dipartimento del Tesoro degli Usa sta indagando sulla strana ‘coincidenza’ che conta centinaia di veicoli della nota multinazionale giapponese. Intanto volano congetture. «Probabilmente sono state comprate, come i jihadisti hanno scelto e comprato i loro fucili e tutto il resto. Non si sono certo identificati come Isis, chi lo farebbe?», sostiene Jonathan Schanzer della Fondazione per la difesa delle democrazie.
Intanto dal Dipartimento fanno sapere che «Isis si comporta come una via di mezzo tra una corporazione mafiosa e una grande major e può benissimo aver comprato attraverso canali formali», sottolineando la presenza anche di altre marche di pick up, come la Plumbing prodotta in Texas.
Inoltre, già i talebani usavano Toyota: i più pratici, infatti, sottolineano che la scelta derivi solo dal fatto che questi mezzi si dimostrano particolarmente adatti allo stile di combattimento veloce e leggero dell’Isis. «Sono facilmente modificabili, più resistenti, e meglio equipaggiati sul lato posteriore, dove è possibile posizionare qualsiasi tipo di arma». Nessuno ha pensato al fatto che esiste pure la Toyota Isis …

(tratto dalla sezione Video della CNN)

 

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com