mercoledì, Settembre 29

Parlamento, il ‘trucchetto’ delle missioni e una riforma necessaria Senatori e Deputati che giocano con le regole e la proposta de ‘L’Indro’ per il Governo

0
1 2


E, dunque, in questo Marzo e Aprile 2016

da Lunedì 28 Marzo a Venerdì 1 Aprile

 

Lunedì 28

Martedì 29

Mercoledì 30

Furbetti delle missioni’, Capitolo I. ‘L’Indro’, ne ‘il Contrappunto’, pubblica ‘Parlamento e assenteismo: i ‘furbetti delle missioni’. ‘L’Indro’ fornisce la classifica dei Deputati specializzati nel ‘mettersi in missione’.

Giovedì 31

Furbetti delle missioni’, Capitolo II. ‘L’Indro’, ne ‘il Contrappunto’, pubblica ‘Senato, ecco gli altri ‘furbetti delle missioni’. E adesso diamo anche la classifica dei Senatori specializzati nel ‘mettersi in missione’, elaborata da ‘L’Indro’ dopo quella dei Deputati’. Poi ci sarebbe anche la vicenda della ‘furbetta del Ministero dello Sviluppo economico’, momentaneamente chiusa dopo le dimissioni lampo del Ministro stesso, Federica Guidi ; la questione rimane invece aperta per quanto riguarda Maria Elena Boschi, responsabile del Ministero per le Riforme, e l’intero Governo. Ma queste sono altre storie, o forse no.

Venerdì 1 Aprile

 

E poi

Sabato 2 e Domenica 3

Sabato e Domenica. Vediamo un po’.

 

E la prossima settimana

da Lunedì 4 a Domenica 10 

Si prevede di tutto e di più. Poi, magari…

 

Con giorni lunghi al sonno dedicati il dolce Aprile viene, chissà quali segreti ne scoprì il poeta che lo  chiamò ‘crudele’. Nei suoi giorni è bello addormentarsi dopo avere fatto all’amore, mentre la terra dorme nella notte dopo un giorno di sole. Poi, purtroppo o per fortuna che sia, anche lui passerà e non tornerà mai più. Intanto approfittiamone.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->