lunedì, Giugno 21

Pakistan, vietato il film Maalik

0

Non arrivano buone notizie dal Pakistan. Il governo federale ha vietato il film di Aashir Azeem, Maalik. Il Ministero dell’Informazione e del Patrimonio Nazionale ha emesso una notifica dichiarando il lungometraggio ‘non certificato’ a causa di alcune scene in cui vengono rappresentati i talebani e soprattutto l’assassinio di un ufficiale. Il governo Sindh ha deciso di vietare il film Malik e poi ha revocato tale avviso tutto nello spazio di alcune ore. Il Ministero della cultura aveva elaborato una ordinanza di divieto del film per essere ‘di parte’ e soprattutto per essere un esplicito incitamento alla violenza. Il Ministro Qaim Ali Shah era intervenuto e aveva chiesto al ministero di non emettere una simile disposizione, che sarebbe stata contro la libertà di espressione. Gli autori del film avevano promesso di tagliare le scene incriminate ma poi non era avvenuto. E per questo è stata ritirata la ‘licenza’.

(video tratto dal canale Youtube di Al Jazeera)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->