sabato, Dicembre 4

Novartis, l'ombra delle tangenti Un informatore anonimo ha accusato la casa farmaceutica svizzera di aver corrotto una società in Turchia

0

Un informatore anonimo ha accusato la casa farmaceutica svizzera Novartis di pagare tangenti in Turchia attraverso una società di consulenza per garantire vantaggi commerciali. Le mazzette in questione varrebbero stimato 85 milioni di $ e la confessione sarebbe arrivata in attraverso una e-mail pervenuta all’agenzia di stampa ‘Reuters‘, inviata lo scorso 17 febbraio. Nel video sovrastante sono spiegati tutti i dettagli riguardanti l’intricata e spinosa vicenda, che coinvolgono il marchio farmaceutico elvetico.

 

(Fonte tratta dal canale YouTube Reuters)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->