lunedì, Maggio 17

Mubarak: annullata sentenza di assoluzione

0

Tutto da rifare, la Corte di Cassazione del Cairo ha annullato la decisione di un tribunale che aveva fatto cadere l’accusa di omicidio nei confronti di Hosni Mubarak. L’ex presidente dell’Egitto, i figli e i collaboratori di partito dunque dovranno ripresentarsi in aula il 5 novembre prossimo. Il procuratore nel processo all’ex presidente egiziano aveva fatto appello dopo la decisione del tribunale di non procedere.

Nel giugno del 2012 Mubarak era stato condannato in primo grado all’ergastolo era accusato di non aver impedito la sanguinosa repressione delle proteste della primavera 2011 che portò alla morte di almeno 846 manifestanti. La decisione del tribunale ha suscitato le proteste tanto dei movimenti islamisti, quanto dei gruppi laici protagonisti della rivoluzione contro l’ex rais.

I prossimi verdetti saranno “definitivi, assoluti e senza appello“, perché saranno celebrati direttamente in Cassazione.

(tratto dal sito inglese di ‘EuroNews‘)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->