lunedì, Settembre 27

Moldova, manifestanti irrompono in Parlamento

0

Centinaia sono i manifestanti che stanno manifestando sotto il Parlamento della Moldova a Chisinau. Molti tra questi sono riusciti a sfondare i cordoni di polizia, riuscendo a fare irruzione dentro l’edificio del potere legislativo. Migliaia di persone manifestano contro la formazione del nuovo Governo guidato dal filo-occidentale Pavel Filip, al quale sono appena stati concessi i poteri e la fiducia. Ma il popolo non ci sta, e chiede a gran voce che si vada alle elezioni anticipate.

Le tensioni nel Paese sono iniziate quando alla fine del 2014, si è scoperto un saldo negativo, un ‘rosso’ di 1,40 miliardi di euro nelle tre principali banche locali. La vicenda è finita sotto inchiesta con il successivo arresto di Vlad Filat, l’ex premier filo-occidentale, accusato di appropriazione indebita.

Tutti i Deputati e i Ministri sarebbero riusciti a scappare fuori dall’edificio utilizzando un’uscita sotterranea, mentre nella piazza era attiva la protesta.

 

(video tratto dal canale YouTube RT)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->