martedì, Luglio 27

Modi promuove la crescita dell'India Il premier indiano sta promuovendo piani per la fibra ottica in India

0
Il primo ministro indiano Narendra Modi ha incontrato il creatore e fondatore di Facebook (FB), Mark Zuckerberg, nella Silicon Valley questo fine settimana. In una riunione nel municipio si è discusso il ruolo di Internet e dei social media nella crescita dell’economia indiana. Zuckerberg ha detto al pubblico che si batterà per mantenere nella sua rete di contatti l’India se farà i progressi di cui l’azienda ha bisogno per farla essere un leader on-line,’ lodando l’esempio di Modi dell’ “uso di Internet per comunicare direttamente con i cittadini indianiUn sostenitore  a lungo termine dei social media, con oltre 15 milioni di seguaci, Modi si è impegnato a migliorare la comunicazione tra il popolo e il governo, rispondendo che: “la forza dei social media di oggi è che si può dire i governi dove stanno andando male, fermare muovendole nella direzione sbagliata, oltre a dare loro‘ l’occasione per fare una correzione di rotta. Il primo ministro ha parlato dei suoi piani per stabilire un’infrastruttura digitale a livello nazionale tramite cavi in fibra ottica e per far crescere l’economia da $ 2 a $ 20000000000000 sotto la sua guida.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->