martedì, Maggio 18

Modbag: un viaggio a cavallo della valigia

0

Il sogno di tutti i ‘pigroni’ in viaggio diventa realtà con Modbag, una valigia motorizzata che consente al turista di essere trasportato dallo stesso bagaglio. Dotata di un motore, alimentato da una comoda batteria ricaricabile, la Modbag è in grado di viaggiare per 59 km a pieno carico ad una velocità massima di 20 km/h. Questo moderno mezzo di locomozione, che manda in pensione non solo le vecchie valige, ma anche i bus navetta aeroportuali, è stata ideata da un ingegnoso contadino cinese di nome He Liangcai, è dotata di un sistema Gps e viene venduta a 1000$.

 

(video tratto da canale YouTube ‘CNN Money‘)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->