lunedì, Luglio 26

Missili intercontinentali, anche gli Usa mostrano i muscoli

0

Non solo la Corea del Nord testa missili. Per la seconda volta in una settimana, l’aviazione Usa ha lanciato un missile balistico a lunga gittata che da una base nella contea di Santa Barbara ha viaggiato per circa 6700 chilometri inabissandosi al largo delle isole Marshall nel Pacifico.

Si tratta del Minuteman III, che come scrive il ‘Washington Post‘ è la base delle forze nucleari strategiche degli Usa. L’Air Force ha fatto sapere che il missile viene testato quattro volte l’anno. Minuteman III è in grado di colpire obiettivi in un raggio di 12mila chilometri. La produzione è stata conclusa nel 1978 ma tutto il Paese dispone di 450 missili di questa serie, dispiegati nelle basi negli stati del Wyoming, Nord Dakota e Montana. E rimarranno in servizio almeno fino al 2020.

«Il lancio di Minuteman III è necessario per controllare lo stato delle nostre forze nucleari nazionali, ma anche per dimostrare le nostre capacità nucleari» ha detto il colonnello John Moss. Ma viene smentito ufficialmente che il test Usa sia da ricollegare alle tensioni nella penisola coreana.

(video tratto dal canale Youtube di RT)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->