lunedì, Luglio 26

Migranti a Calais, tensione Francia-GB

0

Continua a farsi sempre più grave la questione migranti tra Francia e Gran Bretagna. Dopo le ultime due morti di qualche giorno fa vicino all’Eurotunnel, ad intervenire è stato direttamente il premier britannico David Cameron: «La Gran Bretagna non diventerà un paradiso per i migranti». Secondo la stampa inglese, la colpa sarebbe della Francia, inattiva in fatto di arginare il fenomeno delle fughe. Da più parti si invoca lo schieramento di reparti militari alla frontiera: c’è chi parla dell’intervento dei reparti nepalesi dei Gurkha, ma non solo. Tra le idee quella della costruzione di un muro lungo un chilometro e mezzo a Coquelles, nel nord-est della Francia, dove c’è l’ingresso del tunnel: 10 milioni di euro il valore dell’intervento. Ma la tensione è alle stelle tra i due Paesi e c’è chi giura che a breve la situazione possa peggiorare.

(Video del Wall Street Journal)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->