martedì, Giugno 22

Migranti: 600% in più nel 2016

0

Oltre 80.000 persone sono sbarcate in Grecia dall’inizio del 2016 e altre 6000 in Italia. Secondo un’analisi, il flusso di migranti è pari al 600% in piu’ rispetto allo scorso anno. Ma per il direttore di Frontex (Agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione europea), Fabrice Leggeri, sarebbe solo l’inizio, visto che le condizioni geopolitiche non sono cambiate. Si prevede quindi, un altro anno d’intense migrazioni di massa.

Se la rotta dei Balcani fosse chiusa, i migranti troverebbero altre strade“, ha dichiarato il direttore dell’agenzia europea delle frontiere, “l’esperienza ungherese ha mostrato che non ci sono barriere che tengano”. “Dobbiamo essere flessibili, per reagire velocemente, nel caso si verificassero dei cambiamenti nelle rotte migratorie”, ha spiegato Leggeri ai microfoni di ‘Radio24’.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->