giovedì, Luglio 29

Marte, viaggio in tre giorni con la tecnologia laser L'idea arriva dallo scienziato della NASA Philip Lubin

0

Viaggi su Marte in tempi più che dimezzati? Beh è quanto sta progettando lo scienziato della NASA Philip Lubin, che ha trovato un modo affinchè le astronavi possano raggiungere il pianeta rosso in pochi giorni, utilizzando la tecnologia laser. Ad oggi per andare su Marte, secondo le varie agenzie spaziali, occorrerebbero almeno cinque mesi. Ma Lubin ha indicato un possibile modo per accelerare l’intero viaggio: dotare le astronavi di motori a propulsione laser, che possono spingere il mezzo a velocità supersonica, capaci di ridurre il viaggio a soli tre giorni. Il sistema, denominato ‘propulsione fotonica’, utilizza particelle di luce per spingere oggetti nello spazio. Le particelle di luce non hanno massa, ma hanno quantità di moto ed energia. E quando è riflessa da un oggetto, questa energia si trasforma in spinta. Secondo lo scienziato, con una grande vela riflettente potrebbe essere possibile «generare abbastanza slancio per accelerare un veicolo spaziale» utilizzando il laser sulla Terra.

(video tratto dal canale Youtube del Wall Street Journal)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->