venerdì, Maggio 7

Marte, da Curiosity le prime immagini a 360° Sarà possibile vedere l’Altopiano di Naukluft

0

Arrivano nuove immagini da Marte da parte di Curiosity, il rover che sta analizzando il terreno per la NASA. Le immagini, navigabili a 360 gradi, mostrano l’Altopiano di Naukluft. Il rover ha iniziato la risalita dell’altopiano all’inizio di marzo dopo aver passato diverse settimane studiando le dune di sabbia. Un percorso, quello della risalita, non semplice, vista l’erosione delle gomme del Curiosity e il percorso accidentato.

In particolare la Mastcam del rover ha immortalato una veduta di Marte dal punto più alto mai raggiunto dalla sua partenza dal Cratere Gale nell’agosto del 2012. La prossima tappa del Curiosity sarà alle pendici del monte Sharp, dove sono presenti tre unità geologiche chiave scelte fin dal momento in cui è stata selezionata la zona di atterraggio e che, secondo i ricercatori, dopo un’attenta analisi, porteranno ad una maggiore comprensione di quanto in passato le condizioni della superficie di Marte fossero favorevoli per la vita microbica.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->