sabato, Settembre 25

Los Angeles, in una scuola il primo bagno all-gender La decisione dopo il caos creato dalla legge approvata nel North Carolina

0

Una scuola superiore di Los Angeles ha aperto il primo bagno all-gender, ossia per tutti i generi. Il bagno è stato aperto dopo una petizione da parte dei ragazzi, in risposta al caos creato dal governatore del North Carolina che ha firmato il provvedimento che non permette ai transgender di utilizzare i bagni coerenti con la loro identità di genere indicata sulla carta d’identità. Il Los Angeles Unified School District è il secondo più grande distretto scolastico pubblico degli Stati Uniti, con più di 1.000 scuole e centri educativi, oltre a 53 scuole altri istituti affiliati. Una legge quella del North Carolina che ha creato davvero un polverone, tanto che alcuni artisti, vedi Bruce Springsteen e Ringo Starr per protesta hanno annullato i propri concerti nello Stato, seguiti a ruota da altri come Pearl Jam e Boston.

(video tratto dal canale Youtube della Reuters)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->