giovedì, Settembre 23

Londra, attimi di terrore in un pub

0

Ennesimo attentato, ennesimo furgone sulla folla iera a Londra. I tre colpevoli alla guida del mezzo si sono schiantati sui passanti sopra London Bridge. Scesi dal mezzo, hanno poi accoltellato diverse persone al grido di «questo è per Allah». Rimettendosi alla guida si sono diretti verso la zona di Borough Market, proseguendo poi a piedi e sparando a delle vittime in un bar.

I poliziotti londinesi hanno sparato e ucciso i tre, fermandoli però troppo tardi. Sono 7  i morti, e decine i feriti. Il video ormai tristemente virale mostra la polizia londinese perquisire l’interno di un pub. I clienti vengono messi al riparo sotto i tavoli, mentre gli agenti sono alla ricerca di eventuali complici degli attentatori. Alla fine del video si può sentire un inglese urlare «f****ti st***zi musulmani». Un altro cliente risponde dicendo «f*****o idiota, non sono musulmani». Lo Stato Islamico ha immediatamente rivendicato la responsabilità dell’attentato.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->