lunedì, Maggio 16

Linee di estrusione integrate con sistemi IoT: le nuove soluzioni per l’Industry 4.0 Evoluzione oggi possibile, che consente di ottenere numerosi vantaggi sia in termini di produttività che di guadagni

0

La rivoluzione digitale sta ormai investendo tutti i settori industriali, che in questi ultimi anni sono interessati da un progressivo sviluppo in ottica futura. Cosa significa però tutto questo applicato alle aziende di lavorazione delle materie plastiche? Vuol dire che è arrivato il momento di integrare le linee di estrusione con sistemi IoT di ultima generazione: evoluzione oggi possibile, che consente di ottenere numerosi vantaggi sia in termini di produttività che di guadagni. Non a caso, Bausano sta continuando a supportare i propri clienti mediante l’implementazione e l’integrazione di nuovi sistemi, fornendo software e tecnologie in grado di rispondere al meglio alle nuove esigenze della rivoluzione industriale digitale.

Perchè integrare le linee di estrusione con sistemi IoT

Integrare le linee di estrusione con i sistemi IoT non significa solamente adeguarsi allo standard dell’Industry 4.0 ed essere dunque più competitivi a livello internazionale. Intraprendere questa trasformazione significa poter ottenere numerosi vantaggi, che si traducono in un miglioramento delle prestazioni, in un risparmio economico ed in un generale aumento dell’efficienza dell’industria.

Analizzare i dati provenienti dalle varie linee di estrusione è infatti diventato sempre più importante per l’Industry 4.0, in quanto i benefici che ne derivano non si possono più trascurare. Integrando le macchine con sistemi IoT è possibile infatti creare report immediati sulle prestazioni di produzione, generare in automatico i processi di avvio, raccogliere una serie di dati certificati e corretti da sfruttare in ambito ricerca e sviluppo.

Non solo: integrare le linee di estrusione con i sistemi IoT consente anche di prevedere eventuali criticità ancora prima che queste si verifichino, grazie alla manutenzione predittiva. Ciò si traduce in una riduzione dei costi di servizio e in un miglioramento significativo della produttività.

Orquestra: la nuova soluzione di Bausano per l’Industria 4.0

La nuova soluzione di Bausano per l’Industria 4.0 è oggi Orquestra: un sistema IoT di controllo centralizzato che permette proprio di ottenere diagnosi intelligenti e manutenzioni predittive sull’impianto di estrusione integrato. Orquestra va ad aggiungersi a Lyra Remote Assistance 2.0 e porta a compimento il progetto di Bausano: quello di offrire ai propri clienti un servizio di assistenza efficiente ed immediato anche da remoto.

Grazie ad Orquestra l’industria può così passare da una manutenzione programmata ad una manutenzione predittiva, monitorando costantemente tutti i parametri di produzione e generando report immediati che possono essere integrati con ERP, CRM e MES. Tutto ciò si traduce in un sostanziale controllo centralizzato di tutta la filiera produttiva e in un conseguente efficientamento generalizzato.

Integrare le linee di estrusione con sistemi IoT di ultima generazione è dunque oggi possibile e anzi, si tratta di un qualcosa di inevitabile per le industrie di lavorazione delle materie plastiche che intendono adeguarsi agli standard imposti dalla nuova rivoluzione digitale. In futuro sarà sempre più necessario poter gestire i processi in modo automatizzato, così come avere la possibilità di analizzare prestazioni, criticità e risultati anche da remoto ed in real time. Bausano, come sempre, è già pronta per questa trasformazione ed è già in grado di offrire ai propri clienti soluzioni 4.0.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->