mercoledì, 1 Febbraio
HomeCultura & SocietàL'Europa gela, il Polo Nord no

L’Europa gela, il Polo Nord no

Il freddo che sta imperversando per l’Europa e in particolare nel nostro Paese da giorni è dovuto, almeno in parte, a ciò che sta accadendo dove il freddo è di casa, ossia al Polo Nord. Qui infatti si sta registrando un inverno più caldo del solito.

L’anomalia è tale da preoccupare diversi ricercatori, che stanno cercando di capire se le temperature al Polo Nord sopra la media di questo periodo siano un caso o se siano legate ai cambiamenti climatici.

La stazione meteorologica di Capo Morris Jesup in Groenlandia, la scorsa settimana ha registrato per quasi 24 ore una temperatura sopra gli 0 °C, con una massima che ha raggiunto i 6,1 °C sabato 24 febbraio. È inoltre il terzo anno di fila in cui sono registrate massime più alte del normale nell’inverno artico.

Variazioni tra anno e anno sono comuni, ma il fatto che siano state registrate per tre volte di fila pone molte domande sullo stato di salute del Polo Nord e più in generale del nostro pianeta. Il fatto che si accumuli meno neve, fa sì che il ghiaccio sia meno spesso e con l’arrivo della stagione più ‘calda’, c’è il timore che si possa assottigliare ancor di più.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com