sabato, Novembre 27

Le speranze della Libia all'ONU Quale il ruolo nelle trattative ONU della Libia?

0

Libia si presenta all’ONU con le speranze per un nuovo Governo di unità nazionale. Negli ultimi due giorni, l’inviato delle Nazioni Unite Martin Kobler in Libia è stato al Cairo per colloqui di pace nell’ambito della crisi politica libica. Questa volta, l’incontro è avvenuto con le varie fazioni in guerra, nella speranza di formare subito un governo di unità nazionale. Martin Kobler sempre in qualità di inviato speciale delle Nazioni Unite, durante le due settimane di visita in Libia ha deciso di incontrare anche il Ministro degli Esteri egiziano. L’Egitto, con il suo tentativo di mantenere un Governo di unità nazionale si dall’inizio della guerra, ha assunto un ruolo chiave nel processo di pacificazione. A livello economico, e data l’instabilità politica, la Libia non può permettersi di coltivare a lungo la speranza di vedere un giorno la Libia divisa a causa di due fazioni rivali. Il tavolo di confronto ha visto la presenza anche di esponenti diplomatici della Lega araba.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘CCTV News’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->