sabato, Ottobre 16

Le difficoltà quotidiane degli abitanti di Gaza in un cartone animato Una organizzazione umanitaria israeliana ha realizzato un cartoon dove si spiega la vita nella Striscia, in mezzo a difficoltà indicibili

0

E’ proprio di ieri la notizia che i principali ospedali di Gaza hanno terminato le scorte di medicinali e i kit per gli interventi chirurgici. E non solo: stanno per sospendere tutte le operazioni d’urgenza a causa del blocco dei valichi da parte di Israele.

Il portavoce del ministero della Sanità palestinese, Ashraf al-Qidrah, ha segnalato nei giorni scorsi questa grave carenza di medicine, articoli sanitari e materiali di laboratorio. Israele ha fortemente ridotto il flusso di merci e persone valichi di Gaza, definendo quest’ultima da oltre un decennio ‘entità ostile’ e area bloccata.

Ma questo è solo una delle conseguenze per Gaza, che dipende molto dagli approvvigionamenti esterni e in particolare da Israele. Una organizzazione umanitaria israeliana ha realizzato un cartone animato dove si spiega la vita nella Striscia, in mezzo a difficoltà indicibili. Ecco il servizio realizzato sulla vicenda da ‘Al Jazeera‘.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->