martedì, Maggio 24

La migliore assicurazione moto di febbraio 2022 La migliore assicurazione moto è quella che unisce informazioni trasparenti unitamente a un’offerta conveniente. Una delle più convenienti è senza ombra di dubbio Allianz Direct

0

La trasparenza dei contenuti è la base per potere accedere nel miglior modo possibile a qualsiasi tipo di informazione, anche e soprattutto di tipo commerciale. Tuttavia, può capitare che la trasparenza debba fare i conti con la complessità delle regole che ne delimitano gli ambiti. Il mondo delle assicurazioni è certamente uno dei contesti più soggetti a regole e questo non ne facilita sempre la comprensione. Per quello che concerne la responsabilità civile autoveicoli il legislatore è intervenuto più volte nel corso del tempo, anche in ambito europeo. Questo articolo sulla rubrica motori di Fanpage riassume sinteticamente la varietà della materia, ma al momento in cui si deve scegliere un preventivo per assicurare la propria moto servono informazioni sintetiche e precise.

La migliore assicurazione moto è quella che unisce informazioni trasparenti unitamente a un’offerta conveniente. Una delle assicurazioni moto più convenienti è senza ombra di dubbio Allianz Direct. Stipulare un contratto di assicurazione moto con Allianz Direct significa accedere a un insieme di servizi pensati appositamente per mettere l’utenza nelle migliori condizioni possibili per godersi le due ruote senza pensieri. L’offerta Bonus Malus Moto, ad esempio, è improntata alla flessibilità e alla personalizzazione partendo dalle esigenze individuali. Le opzioni incluse nell’offerta sono numerose. Per chi fa un uso promiscuo della propria due ruote, la guida libera è senza dubbio un’opzione che non deve mancare in una polizza RCA stipulata con Allianz Direct. Un utente con età superiore ai 26 anni, per contro, potrebbe optare per la guida esperta se la moto viene condotta anche da altre persone ma con età non inferiore ai 26 anni.

Per un utente con classe di merito pari a quattro e attestato di rischio senza sinistri è disponibile l’opzione bonus protetto grazie alla quale si evita il peggioramento della classe interna Bonus Malus Allianz in caso di sinistro con colpa. Altra opzione della quale è meglio non farne a meno è l’assistenza stradale 24 ore su 24, attiva non solo in caso di sinistro ma anche in caso di guasto dipendente da batteria scarica, esaurimento di carburante, rottura o foratura degli pneumatici. L’assistenza stradale H24 copre il rimborso delle spese di trasporto a seguito del traino della 2 ruote in officina. Infine, se la riparazione richiede più di 24 ore, in Italia, o 36 ore all’estero, di potrà accedere anche al rimborso delle spese di pernottamento in albergo.

Per chi non usa la moto durante la stagione fredda potrà senza dubbio rivelarsi pratico sospendere la copertura RCA. Allianz Direct mette a disposizione Moto Free, grazie a cui sarà possibile sospendere, per un massimo di 12 mesi consecutivi, la propria polizza e riattivarla successivamente. Sia la sospensione che la riattivazione sono gratuite e possono essere fatte autonomamente dalla propria area utente.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->