giovedì, Ottobre 28

La benzina di Maduro In Venezuela, costa più un pieno di benzina che un litro di acqua minerale

0

Il Presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato il primo aumento dei prezzi della benzina nel Paese da quasi vent’anni a questa parte. Inevitabili le code alle pompe: da meno di un centesimo di bolivar, la benzina normale passerà a 6 bolivar al litro.

Un aumento del 6.000%. Anche se dopo questo scatto in avanti, la benzina venezuelana resterà una delle più economiche del mondo e fare il pieno con una piccola auto costerà circa 20 centesimi di dollaro al cambio sul mercato nero. L’obiettivo è fare cassa.

La manovra di Maduro da una parte potrebbe consentire al Governo di Caracas di fare cassa e poter affrontare le varie emergenze del Paese, dall’altra genera ulteriori tensioni all’interno dello schieramento politico tra i post-chavisti e i liberisti.

La benzina resta comunque su valori molto bassi, se paragonata ai prezzi in vigore nel mondo. Con un dollaro si acquistano 170litri di benzina. Costa più un pieno di benzina che un litro di acqua minerale.

 

(video tratto dal canale YouTube Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->