domenica, 5 Febbraio
HomeEconomiaL'e-commerce arriva in tipografia e la stampa è a portata di click

L’e-commerce arriva in tipografia e la stampa è a portata di click

Alla fine il web è arrivato anche qui: in tipografia. Dopo aver sconvolto il retail tradizionale, dall’elettronica, al fashion passando per il turismo, l’e-commerce ha rivoluzionato anche il settore della stampa online. Il perché è da ricercare nei plus che il web è in grado di offrire: comodità, velocità, risparmio, grazie soprattutto alla disintermediazione. Così, anche uno dei settori apparentemente molto lontani dalla rivoluzione tecnologica ha subito il fascino e l’influenza di internet.

Negli ultimi anni sono quindi nate e si sono sviluppate alcune importanti piattaforme che offrono servizi di stampa volantini, biglietti da visita, striscioni, adesivi e molto altro. E’ il caso di Stampaprint, un’azienda nata pochi anni fa, tutta italiana, che ha saputo cavalcare questa rivoluzione crescendo rapidamente nel nostro Paese e all’estero, dove opera in lingua francese, tedesca e spagnola.

Abbiamo intervistato il suo fondatore e amministratore, Davide Rossi, per comprendere appieno quali sono i motivi del successo delle piattaforme del web to print: “Credo che gli elementi vincenti siano soprattutto la comodità e la possibilità di risparmio. Grazie all’elevata mole di ordini che gestiamo quotidianamente, riusciamo ad abbattere questi costi fissi che fanno lievitare i prezzi delle tipografie tradizionali. Inoltre, l’esperienza di acquisto su un sito come Stampaprint è estremamente semplice ed intuitiva: in pochissimi click puoi trovare il prodotto che cercavi, configurarlo e acquistarlo”.

Infatti, non sono necessari spostamenti, revisioni di bozze o ricerche infinite per trovare il fornitore di un prodotto particolare: su stampaprint.net trovi un catalogo molto ampio fatto dai tradizionali prodotti tipografici, come volantini, biglietti da visita, brochure, dai prodotti di grande formato, come striscioni, manifesti o pannelli pubblicitari, a prodotti per gli allestimenti fieristici come rollup e desk a una grande varietà di abbigliamento (t-shirt, cappelli ecc…). “Uno dei nostri primari obiettivi è quello di ampliare continuamente il catalogo prodotti: ogni giorno inseriamo almeno un nuovo articolo proprio per cercare di soddisfare il più possibile il mercato della comunicazione”.

E a tal proposito Rossi descrive la clientela della sua azienda: “Tra i nostri utenti figurano molti studi grafici, piccole/medie tipografie, designer e operatori della comunicazione: è soprattutto per soddisfare la loro creatività e la loro ricerca di esclusività che siamo alla continua ricerca di nuovi prodotti e nuove lavorazioni da inserire”.

Ma il pubblico del web to print non è solo fatto da professionisti della grafica: “Al contrario e soprattutto negli ultimi anni, molti clienti sono dei neofiti della stampa. Per aiutarli ad ordinare abbiamo quindi migliorato la descrizione e la visualizzazione dei prodotti, oltre ad aver creato un tool per il disegno online che permette a chiunque di creare il proprio biglietto da visita partendo da template preimpostati”.

Insomma, semplicità ed evoluzione sembrano essere le parole che guidano lo sviluppo del web to print in generale e di Stampaprint in particolare verso i nuovi scenari che il futuro riserverà ad un settore che ha saputo reinventarsi anche nel bel mezzo della contemporanea rivoluzione tecnologica.

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com