martedì, Maggio 18

Jubilee yacht, la nave del lusso Ha sei ponti e può ospitare comodamente fino a 30 persone in 15 cabine, oltre ad una pista d’atterraggio per elicotteri

0

E’ stata completata in Olanda la realizzazione di una delle più importanti imbarcazioni del mondo.  Si tratta del Jubilee yacht, una nave lunga 110 metri, ovvero quanto la cattedrale di St. Paul a Londra. Il Jubilee yacht è il più grande mai costruito nei Paesi Bassi, e tra i 100 del pianeta.

Al suo interno davvero di tutto: piscina, beach club e addirittura un acquario. Il Jubilee yacht ha sei ponti e può ospitare comodamente fino a 30 persone in 15 cabine, oltre che una suite per il padrone di casa e una pista d’atterraggio per elicotteri. La nave è stata testata recentemente nei mari del Nord.

«Il Jubilee è davvero una nave unica nel suo genere, una sfida architettonica unita ad elementi di design», ha detto un portavoce dell’Oceanco, la ditta produttrice.

(video tratto dal canale Youtube di Business Insider)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->