giovedì, Aprile 22

Inversione al rialzo per l’oro? Cambio Euro/Dollaro in stallo

0

Ottimi i profit realizzati sull’oro e sul brent, mentre una piccola perdita abbiamo avuto sul cambio. Ho cercato di aggiornare quotidianamente i lettori delle variazioni di gestione delle posizioni considerato che siamo entrati su tutti e tre gli strumenti finanziari; quindi non posso che raccomandarvi di leggere ogni giorno la rubrica in quanto sarà sempre resa dinamica dai miei commenti.

 

CAMBIO €/$

L’analisi grafica sia giornaliera che settimanale non dice quasi nulla dell’orientamento di tale strumento. Il grafico quotidiano qualche spunto lo darebbe con entrata in acquisto a rottura del prezzo 1,106 con target 1,15 – 1,17. Una presa di posizione in tal senso però andrebbe seguita giornalmente e non con grafico settimanale in quanto la tale situazione offre spunto solo agli speculatori intraday.

Eur usd giornaliero

 

Eur usd settimanale

 

ORO (GOLD SPOT)

Buono il risultato ottenuto la scorsa settimana e abbiamo dato corso alla regola ‘venditi e pentiti’. Spero che qualcuno abbia tenuto in portafoglio il derivato in quanto la figura tracciata sia dalla barra settimanale che quella giornaliera da adito a pensare ad una inversione con target 1180 – 1190.

Chi come noi è uscito dal mercato dovrà ri-entrarci a rottura intraday (su grafici ad un’ora) del prezzo 1114 e tenere fino a chiusura di giornata per verificare se la rottura si “falsa” o “vera” e tenere fino al target indicato senza paura fino ad un segnale su grafico giornaliero negativo. Comunque se l’inversione sarà più duratura, il target potrebbe essere fino a 1300.

Oil brent crude giornaliero

Oil brent crude settimanale

 

BRENT CRUDE (OIL)

I grafici non dicono nulla di nuovo rispetto alla settimana scorsa, ossia, malgrado l’ipervenduto, si prevede una ulteriore discesa del brent 3105. Quindi o si vende a rottura del minimo di venerdì 3309 (short) e si tiene fino al supporto indicato dove si inverte la posizione, o si attende il raggiungimento del supporto per acquistare. Certo se oggi il Brent dovesse chiude sopra i 3500 allora il giorno dopo si dovrebbe acquistare uno o due contratti.

Vi auguro una buona settimana di trading e vi lascio la mia email per aggiornamenti infrasettimanali per chi è entrato sul mercato.

Spot gold settimanale

SPot gold giornaliero

 

BOX

CFD è l’acronimo dall’inglese Contract for Difference, contratto per differenza. Un CFD è un tipo di contratto in base al quale viene scambiata la differenza di valore di un certo asset, maturata tra il momento di sottoscrizione di un contratto e la chiusura di questo.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->