lunedì, Ottobre 25

Inondazioni in Inghilterra: la parola a Cameron La gente affronta l'emergenza nel panico ed è preoccupata di cosa accadrà nel prossimo futuro

0

Il Primo Ministro britannico, David Cameron, affermava domenica scorsa che i servizi di emergenza avevano cercato di arginare una situazione estremamente grave quando essi affrontavano le conseguenze delle inondazioni nel nord dell’Inghilterra in una situazione di paura e panico estremo della popolazione, in perenne esodo dalle case rese inagibili da grandi quantità di acqua e fango. Parlando al suo collegio elettorale di Witney dall’abitazione nell’Oxfordshire, Cameron ha fatto presente che più risorse militari sono state dispiegate per aiutare le persone, che sono state costrette ad abbandonare le loro case, soprattutto nelle contee di Yorkshire e Lancashire, che sono state infatti le più colpite dalle condizioni avverse di maltempo nel Paese.

(tratto dalla sezione ‘Videos’ del sito di ‘The Guardian’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->