martedì, Maggio 11

In Palestina, non solo Hamas field_506ffb1d3dbe2

0

Palestina-bombe

Gaza – L’articolazione delle forze in campo nella ‘al-moqawama‘, ovvero ‘resistenza‘, palestinese, è decisamente più ampia di quella che la cronaca di questi giorni di morti restituisce, con pratognista Hamas e Fatah.

I gruppi armati che si muovono sullo scenario palestinese sono:

Brigate Abdelkader Al-Husseini (Fatah)
Brigate Abu Ali Mustapha (Fronte Popolare per la Liberazione della PalestinaFPLP) – Sinistra radicale
Brigate Annasser Salah Eddin (Salafiti)
Brigate di Resistenza Nazionale (Fronte Democratico per la liberazione della Palestina) – Sinistra.
Saraya Al-Quds (Jihad islamica)
Brigate Ezzeddin Al-Qassam (Hamas)
Brigate Shuhada al-Aqsa (OLP-Fatah) 

Queste sono le ‘frange’ armate dei principali gruppi politici palestinesi.

Uniti nella lotta contro Israele? Si, ma con non poche precisazioni.

È vero, si schierano tutti contro Israele, ma è Hamas che -dal 2007- esercita una vera e propria dittatura su tutte le altri parti politiche, ricorrendo a incarcerazioni e torture, assoggettando tutti alla propria volontà.
Il solo gruppo a non essersi piegato ad Hamas è la Jihad islamica, ricca grazie agli aiuti dell’Iran.

Jihad e Hamas si sono scontrati spesso, a causa di queste divisioni. L’indebolimento di Hamas, seguito al lungo blocco, ha impedito al movimento di opporsi alle iniziative belligeranti degli altri gruppi in campo, inclusi i jihaidisti, che sono anche legate alle pressioni delle alleate brigate Ezzeddin el Qassam (alleate di Hamas).
Il controllo di Hamas sugli altri gruppi politici tradizionalmente evitava il lancio di missili contro Israele. Ecco, dunque, che Israele non ha interesse a cancellare Hamas (a indebolirlo, però, sì) perché questo rafforzerebbe la Jihad, esponendo Israele ai temibili attacchi di una forza militare ben più ricca e potente di Hamas.

I jihaidisti non mirano al potere politico locale -come Hamas. Fondandosi su questa ambizione, Israele ha sostenuto Hamas contro l’OLP e -dato che il movimento viene definito ‘organizzazione terroristica’- questo significa anche poter mettere in atto soluzioni militaristiche e securitarie. Non sarebbe interesse di Israele nemmeno quello di vedere Mahmoud Abbas salire al potere nella striscia di Gaza, perché significherebbe dover negoziare la pace con l’Autorità Palestinese e Benjamin Netanyahu dovrebbe acconsentire all’accordo su uno Stato palestinese.

La guerra, in ogni caso, ha dato nuovo smalto al ruolo di Hamas, che era indebolito e pronto a cedere il potere. L’attacco fa il gioco di Hamas, che non ha l’obiettivo di fondare uno Stato nazionale, ma piuttosto quello di fondare un nucleo di Califfato -secondo l’ideologia storica dei Fratelli Musulmani- proprio a partire da Gaza.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->