sabato, Luglio 31

In Indonesia la plastica diventa carburante L'Indonesia è tra i più grandi produttori al mondo di rifiuti di plastica

0

L’Indonesia è tra i più grandi produttori al mondo di rifiuti di plastica. La sola città di Giacarta, con più di 10 milioni di abitanti, genera tanti rifiuti da poter riempire diversi campi da calcio ogni giorno. Alcuni residenti della capitale, frustrati dal problema dei rifiuti che invadono la metropoli, hanno deciso dei prendere la situazione nelle proprie mani.

Tra questi vi è Hamidi, un giovane ‘imprenditore verde’, che era così preoccupato dalla traboccante città-discarica, che ha iniziato a trasformare la plastica di scarto in carburante. L’idea è partita un anno fa a Tangerang, una città satellite a circa 25 km ad ovest di Giacarta. All’inizio voleva semplicemente avviare un business. Ora ricicla 25 kg di rifiuti al giorno bruciando plastica e distillando il vapore risultante in combustibile liquido. Attraverso il processo ha imparato a conoscere il crescente problema dei rifiuti nell’ambiente e si è reso conto che questo è una questione spinosa che deve essere risolta.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->