domenica, Giugno 20

In Giappone i parchi solari galleggianti

0

Il settore delle energie rinnovabili è in piena crescita nel Paese del sol levante, ed è una prospettiva che apre nuove opportunità per le imprese europee che producono questo tipo di tecnologia. Inoltre, l’importanza crescente del mercato giapponese delle rinnovabili permette alle imprese straniere che si sono distinte nel Paese di aumentare il loro giro di affari a livello internazionale.

In Giappone le tariffe di acquisto dell’elettricità sono molto alte, per di più è un Paese montagnoso dove è difficile e costoso installare centrali solari al suolo. Tuttavia, poiché sul territorio sono presenti decine di migliaia di laghi e l’irraggiamento solare è ottimo, vi è un enorme potenziale per i parchi solari galleggianti . Questo è possibile soprattutto nei pressi di Kobe, nell’isola di Honshū. I pannelli di questo parco solare poggiano su supporti galleggianti, i cui componenti sono di facile installazione. Si tratta di un sistema sviluppato a livello industriale in Giappone, a opera di un’impresa francese e finanziata dalla Century Tokyo Leasing Corporation.

 

(video tratto dal canale YouTube di Euronews)

 

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->