venerdì, ottobre 19

In Cina la International Motorcycle Rolling Thunder Parade 2018 In Cina a Datong la Motorcycle Rolling Thunder Parade tra antichità e modernità

0

La International Motorcycle Rolling Thunder Parade 2018 ha avuto inizio sabato mattina nel nord della Cina, precisamente a Datong. Questo è diventato ormai un evento internazionale che si tiene dallo scorso anno nell’antica città di Datong, una parata unica che attira tantissimi visitatori.

Più di 5.000 motociclisti provenienti da circa 30 paesi e regioni del mondo hanno preso parte all’evento, con oltre 2.000 veicoli degni di essere osservati. I funzionari locali dicono che è il più grande del suo genere in Cina. La cerimonia di apertura si è tenuta presso una porta della cinta muraria di Datong, uno dei punti di partenza della sfilata.

Durante l’evento durato due giorni, le moto hanno attraversato la città e hanno viaggiato verso alcune attrazioni turistiche vicine, tra cui le famose grotte di Yungang, il tempio sospeso di Xuankong, le antiche reliquie della Grande Muraglia ed un ammasso vulcanico. Un’ottima occasione anche per i turisti. Datong è una rinomata città antica in Cina con una storia di oltre 2.000 anni. dove l’antichità si scontra e si incrocia con la modernità e la passione per la velocità.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore