martedì, Giugno 15

Immigrazione missione importante per oltre 20 anni field_506ffbaa4a8d4

0

L’esodo di migranti e rifugiati dalla Siria e dal Nordafrica verso l’Europa è “una emergenza  enorme, una crisi reale“: il generale Martin Dempsey, capo di stato maggiore delle forze armate Usa, uno dei massimi vertici del Pentagono, rende nota questa dichiarazione

In una intervista esclusiva alla Abc, Dempesy si è quindi detto “preoccupato” e ha sottolineato la necessità per tutti di agire “sia unilateralmente che con gli alleati”, considerando cio’ che sta avvenendo “come un problema generazionale” e mettendo sul piatto adeguate risorse che permettano di affrontare la crisi per almeno 20 anni.

Riguardo la tragica fotografia del bimbo siriano di tre 3 anni morto su una spiaggia della Turchia, Dempesy ha  auspicato che quella immagine “abbia un simile effetto a quella del 1995 del mortale attacco con i mortai alla piazza del mercato di Sarajevo, che spinse verso l’intervento della Nato in  Bosnia”, cioè spinse la comunità internazionale ad agire con maggiore efficacia per trovare una soluzione ad una drammatica  emergenza.

Dello stesso parere anche il Presidente del Joint Chiefs Chairman Refugee Crisis per cui questa crisi è una “missione importante” da affrontare per i leader militari.

(tratto dal canale ‘Youtube’, con video dell’emittente televisiva ‘abc News‘)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->